Copertura tetti

Dopo il procedimento di rimozione delle lastre di copertura in eternit, è consuetudine posare un manto di copertura che può essere realizzato in diversi modi:

  • Pannelli in alluminio o lamiera zincata, grecati, isolati con poliuretano, spessore da 30 a 120 mm, con finitura in vari colori (testa di moro, grigio, rosso siena, verde);
  • Pannelli in alluminio o lamiera zincata, stampati tipo coppo, isolati con poliuretano, spessore da 30 a 120 mm, finitura colore rosso coppo.
    Questi pannelli corrispondono alle esigenze estetiche richieste dai Comuni per edifici situati nei centri storici.
  • Lastre in alluminio o lamiera zincata, grecate, non isolate, con finitura in vari colori (testa di moro, grigio, rosso siena, verde).
    Questo tipo di copertura, per la sua economicità, è particolarmente indicata nelle situazioni in cui non è a richiesto l’isolamento termico/acustico (box, depositi, tettoie, posti auto, etc.).